Indonesia

L’Indonesia ha iniziato a esportare il caffè verso l’Europa nel 1711 grazie alla Compagnia delle Indie Olandesi. In quegli anni veniva coltivato soltanto caffè di specie Arabica ma nel 1876 una buona parte dei raccolti furono decimati da un’epidemia di Roja che spinse i produttori a orientarsi verso la coltivazione della specie Robusta, molto più resistente alle malattie.

Al giorno d’oggi la maggior parte del caffè coltivato in Indonesia è di specie Robusta, le piantagioni sono nella stragrande maggioranza di piccole dimensioni (1 o 2 ettari) e le varietà botaniche più coltivate sono la Typica, l’Hibrido de Timor (comunemente chiamato Tim Tim sull’isola di Sumatra) Caturra e Catimor.

Ogni isola dell’arcipelago indonesiano ha una produzione di caffè dalle caratteristiche ben riconoscibili.

Sumatra: è la più grande delle isole Indonesiane, il caffè viene coltivato nella parte settentrionale (Aceh, Lintong) e meridionale (Lampung e Mangkuraja) ad un’altitudine compresa dagli 800 e i 1500 mt. s.l.m. Il caffè viene lavorato attraverso un procedimento chiamato Giling Basah, (semi lavato) che dona ai chicchi un colore bluastro molto caratteristico

Java: la maggior parte del caffè coltivato sull’isola di Java è di specie robusta che cresce in piantagioni tra le più vaste dell’arcipelago indonesiano situate ad altitudini medio basse e sotto il controllo dello stato (eredità dell’epoca coloniale olandese). La specie Arabica viene coltivata tra i 1400 e 1800 mt. s.l.m.

Sulawesi: è l’isola dell’arcipelago che produce in percentuale una maggiore quantità di arabica. Le piantagioni si trovano nella parte occidentale e sud-occidentale dell’isola ad un’altitudine compresa tra i 1100 e i 1500 mt s.l.m. La zona più consciuta è quella di Tana Toraja dove si trovano le principali alture di Sulawesi. La varietà di arabica più coltivata è la S795, un ibrido della Typica. Il metodo di lavorazione principale è il Semi lavato (Giling Basah) ma si trovano anche caffè Lavati.

Il paese è riconosciuto anche per il Kopi Luwak, caffè ricavato dagli escrementi di un piccolo animale, lo zibetto indonesiano

SPECIE BOTANICA Robusta (90%) e Arabica (10%)
SACCHI da 60 kg
FIORITURA da novembre a febbraio
RACCOLTO principalmente da maggio ad agosto
METODO DI RACCOLTA hand picking
ESPORTAZIONE ROBUSTA: tutto l’anno, principalmente maggio-agosto
ARABICA: tutto l’anno a partire da settembre
PORTI D'IMBARCO Panjang, Palembang, Belawan
PRODUZIONE 9 milioni