Articolo su www.comunicaffe.it del 9 luglio 2018

link all’articolo originale https://www.comunicaffe.it/torrefattrici-imf-tecnologie/

Torrefatrici Imf: le tecnologie del post combustore integrato e ricircolo calore

L’azienda italiana produttrice di tostatrici e impianti completi per la torrefazione continua a investire nella ricerca. Sperimentando nuove idee per il miglioramento delle tecnologie delle proprie macchine nel rispetto dell’ambiente

 
 
 
 
 
Il logo della Imf
Il logo della Imf

MILANO -Le torrefattrici Imf sono le nuove soluzioni tecnologiche, attente alla tutela ambientale, sviluppate dall’azienda Imf. Attrezzature capaci quindi di rientrare entro i limiti d’emissione senza l’utilizzo di catalizzatore Imf.

L’azienda italiana produttrice di tostatrici e impianti completi per la torrefazione continua a ricercare. Sperimentando nuove idee per il miglioramento delle tecnologie delle proprie macchine.

Le torrefattrici Imf: ecco tutte le novità tecnologiche

Queste macchine sono prodotte, essendo integrate. Ovvero, al loro interno è previsto uno spazio ridotto pellicoliere, in cui sono inserite spietratrice e caricatore del caffè. Inoltre, sempre al suo interno, è posizionato anche il post-combustore. Una grande differenza rispetto a torrefattrici convenzionali. Cioè che utilizzano il sistema accessorio separatamente.

Caratteristiche tecniche

Una torrefattrice Imf
Una torrefattrice Imf

In questo modo, riescono a generare valori inferiori rispetto al limite di emissioni consentito dalla legge senza utilizzare il catalizzatore.

Questo si verifica poiché le torrefattrici Imf utilizzano una sola camera di combustione. Posizionata separatamente dalla macchina, che va a svolgere due funzioni.

Come scaldare l’aria di tostatura da inviare al tamburo, e allo stesso tempo, trattare i fumi e le emissioni all’atmosfera.

Mentre il caffè è in tostatura, le emissioni lasciano la tostatrice attraverso un condotto in acciaio. Rientrando poi nella camera di combustione dove le polveri e i fumi vengono abbattuti.

Questa tecnologia permette di avere una grande efficienza e grandi prestazioni. Sia in termini di emissioni che di consumi energetici con risultati importanti.

Stand Garbin Imf torrefattrici
Lo stand Imf

Un’altra soluzione innovativa ed originale

E’ stata quella appena sviluppata su richiesta ed esigenza di un cliente. È stato creato infatti un sistema con scambiatori di calore e software che permette di riscaldare il capannone, o avere acqua calda; o per refrigerazione, o ventilazione. Semplicemente sfruttando il calore prodotto dalla tostatura.

In questo caso, come per le emissioni in atmosfera, la tecnologia Imf, attenta da sempre al minor consumo di combustibile ed al minor inquinamento dell’ambiente, si è rivelata molto efficace.

La customizzazione

Non riguarda solo il design delle macchine, ma anche la progettazione di queste, è uno dei punti forti dell’offerta Imf oramai riconosciuta e apprezzata nel Mondo e in Italia, tanto da esser stata premiata dalla Cna (Confederazione nazionale artigianato, piccola e media impresa) di Ferrara come Impresa di Valore.

Per saperne di più, alcuni contatti:
info@imf-srl.com – +39 0425 760 109